Jungle Disk: backup online tramite Amazon S3

Jungle Disk

A detta dell’opinionista tecnologico Mike Elgan, Jungle Disk, l’intuitiva interfaccia per il pluridecorato e pluriencomiato servizio di storage online Amazon S3, è la soluzione definitiva per quanto riguarda i vostri backup.

Jungle Disk vi permette infatti di montare un disco virtuale sul vostro computer e di utilizzarlo come se si trattasse di un hard disk normalissimo fisicamente collegato alla vostra macchina. A differenza dei classici servizi di backup online potrete quindi andare ad esplorare, aprire e controllare il vostro disco ed i file in esso contenuti per verificare che siano effettivamente integri semplicemente andando ad aprire le cartelle ed utilizzando i documenti come se effettivamente risiedessero sul vostro computer. Tutto questo perchè non sono protetti e criptati tramite qualche sistema proprietario.

Tramite Jungle Disk potrete inoltre pianificare i vostri backup ed automatizzarli specificando quali file o cartelle aggiornare e con che frequenza, di modo che verranno puntualmente aggiornati i file modificati nel vostro backup senza che voi dobbiate far nulla. Una volta impostato tutto potrete anche dimenticarvi di tutto perchè Jungle Disk farà tutto il necessario per voi.

Per adesso Jungle Disk è gratuito e rimarrà tale finchè sarà in fase di beta testing, successivamente dovrebbe costare sui 20$ oppure 1$ al mese, a tutto questo dovrete aggiungere il prezzo di Amazon S3 che costa 15 cents di dollaro per ogni GB di spazio e 20 cents per ogni GB di dati trasferiti.

I prezzi sono molto competitivi in ogni caso, ma potendo fare praticamente le stesse cose sia con MediaMax che con Mozy che sono entrambi gratuiti è davvero il sistema di backup definitivo più conveniente? Cosa ne pensate? Quale soluzione preferite tra tutte quelle a disposizione?

[via Lifehacker]

Un pensiero riguardo “Jungle Disk: backup online tramite Amazon S3

Rispondi