Gli strumenti indispensabili per lavorare con iWeb

iWebPer tutti gli utenti Mac desiderosi di lasciare una propria traccia nel web e un pò spratichi con XHTML/CSS e compagnia bella, iWeb è come la manna che cade dal cielo perchè permette di creare accattivanti siti web in pochi click più o meno con la stessa semplicità con cui si scrive un documento di testo in Word.

Tutta questa semplicità si paga però a caro prezzo perchè ben presto ci si accorge che per rendere le cose semplici iWeb è abbastanza limitato e dalle sue creazioni traspare chiaramente questa limitatezza soprattutto dal punto di vista tecnologico. Osservando un pò più a fondo i siti web creati iWeb ci si può accorgere facilmente di quanto siamo tecnologicamente “vecchi” soprattutto rispetto a ciò che offre il panorama del Web 2.0.

Lasciamo per un attimo perdere il fatto che se non siete di fronte al vostro Mac, con la vostra copia iWeb installata ed avviata, la vostra copia del sito salvata sull’HD ed un client FTP non potete modificare ed aggiornare il contenuto del vostro sito, quando in giro ci sono sistemi gratuiti altrettanto semplici da usare che vi permettono di fare tutto questo direttamente dal web, in qualsiasi posto vi troviate, da qualsiasi computer abbiate a disposizione (Mac/Win/Linux ecc ecc) insomma senza tutte le noiose limitazioni elencate sopra.

Focalizziamo invece l’attenzione su qualcosa di più concreto anche e soprattutto per i meno esperti. Ci sono una serie di funzionalità che ormai vanno per la maggiore e sono quasi d’obbligo per un sito che si rispetti, che iWeb non permette di aggiungere alle vostre creazioni e questo spesso lascia molto delusi. Se infatti avete creato il vostro bel blog è frustrante non poter avere i commenti dei vostri lettori su quello che scrivete, ma anche operazioni molto più comuni come inserire un contatore di accessi come quello di Shinystat o Histats, delle fotografie prese da Flickr o dei video da YouTube o la possibilità di avere un blogroll tramite Blogrolling possono diventare un impresa se non avete la giusta dimestichezza con il codice HTML.

E se avete deciso di usare iWeb è molto probabile che non ce l’abbiate.

Quindi cosa rimane da fare a questo punto? Per rendere un pò più “moderno” il vostro sito con quanto elencato sopra dovete per forza mettervi a studiare di notte qualche corposa guida per imparare a modificare a mano il codice del vostro sito? Oppure non vi rimane che tenervi tutto così o buttare tutto via per la disperazione?

Qualcuno fortunatamente ha pensato prima di me e di voi a questi interrogativi e ha sfornato delle interessanti applicazioni che vi permettono di fare tutto quello di cui abbiamo parlato fin ora con pochi click e più o meno la stessa semplicità con cui utilizzate iWeb. Ecco tre applicazioni che fanno proprio al caso nostro.

iWebEnhancer

Permette di copiare ed incollare direttamente in iWeb il codice che prendete da Flickr, YouTube, AdSense, Google Video, Del.icio.us, PayPal, Blogrolling,ed in generale da tutti quei siti che offrono servizi che possono essere inseriti nelle vostre creazioni tramite codice HTML/Javascript tramite copia/incolla. Potrete inserire quindi tutti i widget che vorrete compresi contatori di accessi di vario genere.

E’ Shareware.

iComment

Vi dà la possibilità di avere commenti, trackback e statistiche dettagliate per i vari contenuti pubblicati sul vostro sito fatto con iWeb.

E’ Shareware.

iWebMore

Vi permette di inserire direttamente in iWeb codice HTML di qualsivoglia tipo (anche con Javascript e CSS) per ottenere tutte le funzionalità offerte con iWebEnhancer anche se è un pò più difficile da usare di quest’ultimo.

E’ Freeware.

Prossimamente appena avrò un pò di tempo testerò e scriverò qualcosa di più dettagliato (magari pubblicherò qualche screencast) su ciascuna delle tre applicazioni. Se volete incominciare a provarle e se volete darmi una mano a scrivere qualcosa che possa essere d’aiuto agli utenti meno esperti, ogni vostro contributo sarà ben accetto.

C’è qualcuno che conosceva già le tre applicazioni? Già testate? Le utilizzate? Vi trovate bene? Quali sono le vostre impressioni?

78 pensieri riguardo “Gli strumenti indispensabili per lavorare con iWeb

  1. Ciao,
    ho comprato da poco un macBook pro, prima avevo un pc.
    Ero molto interessata a Iweb, invece non c’è tra i programmi. Come posso fare a inserirlo, mi puoi dare un consiglio? ho provato a comprare il programma ma è fuori mercato!!
    Ciao Valentina

  2. ciao Davide,
    ho appena fatto 1 sito con IWEB ma non riesco a capire come inserire 1 brano musicale che rimanga per tutta la navigazione del sito, cioè che a cambio pagina continui a suonare.
    spero tu possa aiutarmi.
    ti ringrazio
    paolo

  3. ciao davide..
    un mio amico sta organizzando un evento fotografico e volevamo fare le votazioni tipo checklist dove si spuntava il nome del concorrente.. non credo si possa in iWeb.. l’altra se c’era qualche soluzione sul web, tipo link dal mio sito e si apre l’altra pagina..
    se riuscissi ad aiutarmi te ne sarei veramente grato..
    nicola yo

Rispondi