Google rende gratuiti i servizi pro di FeedBurner

FeedBurner LogoDopo la recente acquisizione di FeedBurner da parte di Google ecco i primi effetti tangibili di questo cambiamento di direzione in casa del leader del mercato dei servizi di elaborazione e statistica dei feed. Da ieri come si può leggere sul blog ufficiale di FeedBurner i servizi PRO TotalStats e MyBrand che finora in quanto PRO erano a pagamento, ora sono disponibili a tutti gli utenti di FeedBurner GRATUITAMENTE.

Tutto mi sarei aspettato da Google come prima mossa tranne che questa, anche se forse era la più logica, visto che rispecchia la filosofia del colosso californiano della grande G in quanto tutti i servizi che finora sono offerti tramite la sua egida sono completamente gratuiti e quindi è tutto perfettamente in linea con il Google-pensiero.

Ma veniamo a FeedBurner ed hai servizi PRO. Nello specifico ora sono a disposizione di tutti e gratuitamente TotalStats e MyBrand. Il primo, TotalStats, offre la possibilità di avere il dettaglio completo degli utenti che visualizzano e cliccano sul contenuto dei vostri feed in aggiunta alle statistiche dei singoli post per avere praticamente tutti i dati possibili ed immaginabili a vostra disposizione e veniva $5 al mese. Il secondo, MyBrand, permette di avere un indirizzo dei vostri feed coerente con quello del vostro dominio in modo da avere una certa continuità nel “marchio” che contraddistingue le vostre pubblicazioni sul web. Ovvero se adesso avete un indirizzo dei feed del tipo feeds.feedburner.com/MyFeedName, ora potete cambiarlo tramite MyBrand facendolo diventare per esempio feeds.myexcellentdomain.net/MyFeedName, risparmiando in questo caso un pagamento mensile che andava dai $3 – $14 a seconda del vostro traffico.

Per attivare i servizi dovrete andare nel pannello di controllo del vostro account su FeedBurner ed una volta attivati vedrete comparire nella pagina “My Feed” un badge PRO che appunto vi segnalerà il fatto che state utilizzando questi due servizi pro ma gratuitamente.

[via Tech-Buzz]

E’ sicuramente una notizia positiva per tutti gli utenti di FeedBurner che possono utilizzare due servizi molto interessanti senza spendere un centesimo. D’altro canto però sta a significare che il cambio di rotta c’è stato e quindi presto credo ci dovremo adattare in tutti i sensi “pagando” tutta questa magnanimità da parte di Google con la comparsa dei soliti annunci pubblicitari AdSense & Co anche nei feed…

Ormai non potremo più leggerci in santa pace senza distrazioni commerciali neanche i feed e questo non è un bene dal mio punto di vista. Voi cosa ne pensate?

Rispondi