3 x 3 x 3 – I Miei Servizi di Hosting

Solitamente non mi piace parlare di quello che parlano tutti e per questo cerco di evitare i meme e le catene di Sant’Antonio ma in questo caso sono stato tirato in ballo per una giusta causa e quindi non riesco ad esimermi dal parlarvi brevemente dei servizi di hosting che utilizzo. A differenza di altre occasioni credo che in questo caso la cosa possa essere anche di una certa utilità per chi sta cercando un servizio di hosting per i propri siti e/o per il proprio blog e voglio dare, per quanto possibile, anche io il mio contributo.

Quindi ecco quindi seguito 3 caratteristiche positive e 3 negative di 3 servizi di hosting che ho avuto modo di provare.

Tophost

Pro: Rapporto qualità prezzo buono in quanto offre i servizi di base di cui si può aver bisogno per realizzare le tipologie di siti non professionali che vanno per la maggiore oggigiorno.

Contro: Offre poco spazio e anche se per ragioni di sicurezza i server sono blindatissimi dal lato utente (per esempio diverse opzioni PHP sono disabilitate e/o non modificabili), i disservizi ed i problemi di sicurezza ogni tanto ci sono lo stesso.

Commento: Ideale per i siti di facciata da mettere sul bigliettino da visita per poter dire “anche io ce l’ho”. Soluzione molto buona per siti personali e/o commerciali senza troppe pretese. Se volete un servizio professionale però è meglio spendere qualcosa in più ed avere qualche certezza in più.

Aruba

Pro: Offre un servizio plasmabile a proprio piacimento acquistando i vari servizi singolarmente a prezzi molto competitivi, tutto questo unito al fatto che è un colosso del settore, è dal mercato da tempo immemorabile ed ha la sua server farm in Italia la rende una soluzione perfetta a molti livelli.

Contro: Visto l’elevato numero di utenti l’assistenza non è delle più rapide nè delle più cordiali e anche qui per ragioni di sicurezza si a a blindare tutto il blindabile limitando di molto la libertà di azione degli utenti e di conseguenza anche le possibili soluzioni realizzabili.

Commento: Ottimo il rapporto qualità/prezzo perchè offre spazio e banda illimiati (anche se poi sappiamo benissimo che la parola “illimitato” lascia il tempo che trova) sia su server Linux che Windows a prezzi contenuti. Se non siete degli smanettoni e non vi interessa poter installare qualsiasi CMS presente in circolazione ma solo quelli “approvati” dal supporto tecnico, fa proprio al caso vostro.

Dreamhost

Pro: Offre una soluzione che si avvicina molto ad un VPS con spazio e banda a sufficienza per una decina di generazioni ad un prezzo molto competitivo con sconti interessantissimi per chi sottoscriveun piano per la prima volta (codici di sconto che si aggirano intorno al 90% dell’importo)

Contro: Fa overselling ed i server sono negli USA quindi a livello di velocità non è il massimo soprattutto per quanto riguarda i server MySQL

Commento: Se siete degli sviluppatori è la soluzione che fa per voi perchè offre una miriade di servizi a prezzi contenuti soprattutto considerando l’attuale cambio euro/dollaro. Va molto bene anche per siti personali e/o commerciali molto esosi di risorse (spazio e banda).

Non passo la parola a nessuno ma chiunque lo voglia è invitato a dire la sua in qualsivoglia modo anche perchè sono curioso di scoprire nuovi servizi interessanti che magari ignoro e possono fare al caso mio o al caso di chi passa da queste parti meglio di quelli sopracitati.

[via Daniele Salaminia]

Un pensiero riguardo “3 x 3 x 3 – I Miei Servizi di Hosting

  1. Su Aruba ho giusto poco fa espresso la mia opinione qui ( e l’avevo a suo tempo espressa più volte sul mio blog) , TopHost dopo quanto ne ho letto tempo fa ( email girate da parte dell’hosting batti e ribatti disservizi) mi domando come si possa ancora consigliare … come ho scritto altrove allora perchè non usare un servizio free come questo (personalmente testato, assistenza nel giro di mezz’ora via email ed efficiente)

Rispondi