Google ed il mistero della Google TV

A quanto pare un prode utente cazzeggiatore (scusate il francesismo ma poi si capirà perchè) avrebbe scoperto che tra i servizi che Google ha in serbo per i suoi affezionatissimi utenti ce ne sarebbe uno che farebbe venire l’acquolina in bocca a molti: la Google TV.

Ora che ci crediate o meno (io sono molto dubbioso), tal Mark Erickson avrebbe scoperto che tutti i possessori della Gmail, il sevizio di posta in fase beta di Google, possono testare tale novità con un piccolo trucchetto che permetterebbe loro di ricevere un invito che darebbe accesso a tutto ciò.

Ascoltando il video, il prode internauta sosterrebbe che loggandosi nel proprio account Gmail e andando nella scheda Settings, che trovate nell’angolo in altro a destra del vostro browser dopo che avete effettuato l’accesso alla vostra webmail, in fondo alla pagina che vi comparirà (quella da dove potete cambiare le impostazioni principali del vostro account) troverete un link per scoprire tutti i prodotti offerti da Google.

Nello specifico dovrebbe comparirvi tra le ultime voci la seguente:

Love Gmail? Use Gmail with these other Google Products. Including Google Talk, Google Desktop, and more.

Bene copiate il link a cui punta Google Products e autoinviatevi una mail con quel link sia come oggetto che come contenuto del messaggio. Ora effettuate il logout ed incominciate a loggarvi e sloggarvi un numero imprecisato di volte: dopo un numero random – scelto a caso – di accessi dovrebbe arrivarvi la mai che vi invita a provare la Google TV.

In seguito passando il mouse sopra la lettera M del logo della Gmail dovrebbe comparirvi un logo nuovo in stile TV con le antennine oppure, come sostiene Mark Erickson, dovreste vedere tra l’elenco dei servizi offerti da Google che trovate nell’angolo in alto a destra della vostra pagina web quando siete all’interno della Gmail, la scritta TV (che dovrebbe comparire dopo il classico elenco dei servizi della grande G subito dopo Groups).

Per fare tutto questo bisogna impostare l’inglese come lingua della webmail più famosa del momento, altrimenti non sarà possibile visualizzare nella scheda delle impostazioni il link alle informazioni aggiuntive sui Google Products che servirebbe per dare il via a tutto.

Se avete pazienza e tempo da perdere, provate a fare quando vi ho descritto tenendo ben presente che su TechCrunch c’è chi sostiene di aver ricevuto il tanto sospirato invito dopo la bellezza di 114 accessi consecutivi.

Ecco i video (in inglese):

3 pensieri riguardo “Google ed il mistero della Google TV

  1. ma non è difficile dai basta che ti autoinvii una mail con un link e se tutto va bene dopo due o trecento login/logout consecutivi ti arriva la mail di invito a provare il nuovo servizio.

    Sempre che non sia una bufala.

Rispondi