Categorie
Musica Tecnologia

Come ascoltare la radio su iTunes

Per tutti coloro che amano ascoltare mentre sono al computer la loro stazione radiofonica preferita ma che odiano stare delle ore alla ricerca della frequenza giusta, della posizione dell’antenna ottimale ecc ecc… lo streaming web delle più popolari emittenti radiofoniche è un pò come la manna che cade dal cielo. Siccome però siamo ogni giorno più pigri e pretenziosi, andare ogni volta che vogliamo sentire la radio XYZ sul suo sito e scovare il link per lo streaming sta diventando duro e faticoso più o meno come scalare l’Everest. Per tutti gli utilizzatori di iTunes una soluzione molto comoda per sentire la propria radio preferita tramite il programma della Apple c’è. Se vi interessa vi spiego velocemente come fare.

Avrete infatti notato che iTunes ha di default una playlist che si chiama appunto Radio che contiene un elenco di stazioni radiofoniche che trasmettono in streaming, anche se credo che avrete altrettanto notato che non è possibile modificarla e tra queste ce ne sono davvero poche in italiano. La soluzione a tutto ciò si chiama SHOUTcast oppure Live365. Si tratta di due portali, purtroppo in inglese, dove è possibile trovare i file dello streaming web della vostra stazione radiofonica preferita da aggiungere ad iTunes.

Come scaricare il file di streaming di una radio

Sia su SHOUTcast che su Live365 è possibile sfogliare l’archivio delle radio per genere (genre) che fare una rapida ricerca utilizzando i potente motore interno per le ricerche. Il mio consiglio, per entrambi i portali è di utilizzare questa seconda possibilità perchè le stazioni radio presenti nelle due directory sono veramente tante e cercando per genere si rischia di perdere molto tempo.

Nelle due screenshots sotto trovate evidenziati in rosso le sezioni da dove poter effettuare la ricerca della vostra stazione radio preferita.

SHOUTcast

Live365

Una volta trovata l’emittente radiofonica di cui volete scaricare il file di streaming non vi resterà che cliccare rispettivamente:

  • su SHOUTcast sul pulsante Tuneit
  • su Live 365 sul pulsante listenit

ed a questo punto partirà il download di un file con estensione .pls che è il nostro tanto desiderato file di streaming della radio.

NOTA: alcune radio, soprattutto le più popolari, stanno incominciando a mettere sul loro sito il link per scaricare tale file direttamente dal loro sito, però siccome non c’è uniformità da questo punto di vista utilizzando SHOUTcast o Live365 perderete molto meno tempo ed il risultato è assicurato.

Aggiungere il file ad iTunes

A questo punto non vi resterà che aggiungere il file appena scaricato (quello con estensione .pls) facendo soltanto doppio click e quando andrete ad ascoltarlo come per magia sentirete l’emittente radio desiderata.

NOTA: Per li utenti Mac è vivamente consigliato l’istallazione di Flip4Mac soprattutto se non riescono a leggere i file .pls

Per i più pigri ecco i file.pls delle più popolari radio itlaiane pronti da scaricare:

[via Mikiresty & Spider-Mac ]

Non mi resta che augurarvi buon ascolto.

28 risposte su “Come ascoltare la radio su iTunes”

Ciao! Davvero molto utile e piacevole il tuo lavoro. Ascolta, io ho il problema della ricezione sul mio PC delle `Radio` con i-Tunes. Meglio, fino a 2 giorni fa` andava piuttosto bene; cliccavo i-Tunes, selezionavo Radio, poi la stazione desiderata, e tutto funzionava bene a parte qualche aggiornamento del buffering. Anche se devo dirti che ho sempre avuto delle frequenze in `Radio` che non mi permettevano il loro ascolto. Comunque, poi ho eseguito l`update dell`Apple e neanche una radio mi si sente piu’ (cioe’ parte il buffering e poi si blocca dicendomi di controllare la connessione internet o di riprovare piu’ tardi). Sai aiutarmi in questo con consigli/suggerimenti?!? Uso Win7 professional, IE8, Wireless connection, e non sono in Italia.
GRAZIE,
GCflux

ciao, con tiger andava tutto bene, ma da quando ho snow leopard le radio sono mute… le ricaricate in i tunes ma non partono… nessuna!! che devo fare? grazie, er

ciao e innanzi tutto grazie per le informazioni!

purtroppo non riesco ad ascolare i file .pls… itunes li inserisce nella libreria ma quando provo ad aprirli non si sente niente…sono un utente mac e ho installato il flip4mac.

quale potrebbe essere il motivo del problema?
grazie

Senti una cosa io non riesco a trovare una stazione radio!!Inserisco direttamente il nome su “SHOUTcast” ma non la trova o meglio trova delle stazioni però nessuna è quella che cerco io! Invece su “Live 365” trova una stazione che si chiama in quel modo pero c’è scritto VIP e non me la apre! La stazione radio si chiama BPM genere HOUSE!! Se magari puoi vedere tu perchè io non lo capisco proprio! GRAZIE

Ciao Davide,

innanzitutto complimenti per il sito!

ho una domanda:
sono un utente Blackberry e sto usando Mobiola Xplayer che è un software per ascoltare la radio in streaming su Blackberry.

Il formato richiesto per l’inserimento di una radio in Xplayer è
http://89.238.146.146:7980 (esempio di Radio Italia)

Per aggiungere nuove radio al software si può andare su Shoutcast oppure Live24, ricavare il file pls, cliccare con il tastro destro su informazioni per visualizzare l’url della radio e copiare l’url nel programma.

Vedo che i tuoi file si “appoggiano” a quelli di mikiresty. Il problema è
a) sul mio itunes (su windows xp) non si sente nulla
b) quando si clicca col destro in tunes le informazioni non contengono l’url

mi sapresti aiutare? grazie.

perchè riesco ad ascoltare sul mio stereo, via wifi, solo le radio preimpostate da itunes e non quelle che mi scelgo ? Grazie francesco

No purtroppo itunes mobile è solo per acquistare la musica online e la sezione ipod non ha la funzione radio, dice che la implementeranno..
Comunque visto che alcune radio ci sono senza estenzione .mov (tipo radio siena che ti ho detto) non è che si trova qualche sito che permette il download di URL compatibili delle maggiori radio italiane?
Quello che mi sembra assurdo è che radio siena ha l’url in quel formato (compatibile) e tute le altre in altro modo.. boh.
O un programma che converte le pls da .mov a URL.
Non so nemmeno che dico!! ehehe

@Guido

Devi trovare un programma per iPhone che ti legga i file .pls con sorgente in formato .mov, altra soluzione non credo esista.

Non ho l’iPhone ma la versione “mobile” di iTunes non legge questo tipo di file?

wow sei super velocissimo! segnalato il problema e riolto pochi secondi dopo!! il problema è che se apro quei file con notepad (per esempio radio blu toscana [playlist]
numberofentries=1
File1=http://www.mikiresty.com/radio/files/radioblutoscana.mov
Title1=Radio Blu Toscana (www.mikiresty.com)
Length1=-1

l’indirizzo che devo inserire .mov non mi viene riconosciuto dal programmino che ho scaricato sull’iphone per sentire le radio.
questo programma (TUNER) DI NULLRIVER legge solo radio MP3 3 PLS ma nel formato tipo:
[playlist]
NumberOfEntries=1
File1=http://s8.mediastreaming.it:7580/ (questa è radio siena)

se nel programma metto, come riferimento alla radio, http://s8.mediastreaming.it:7580 me la legge la radio se metto http://www.mikiresty.com/radio/files/radioblutoscana.mov invece mi da un errore. ed ho visto che i file che ho scaricato sono tutti in quel formato.
Non è questione di pazienza, proprio non riesco a trovare i pls con il giusto formato per TUNER dell’iphone (giusto nel senso tipo quello di radio siena).
Come potrei fare?

è un programma molto scaricato anche in italia e molti italiani sentono la stessa esigenza mia (quella di sentire radio ita dall’iphone) se trovi una soluzione sarebbe carino pubblicarla proprio come notizia a se sul tuo blog!!
Fammi sapere, grazie e ancora complimenti per la velocità con cui rispondi!
Guido.

@Guido

Ora dovrebbero essere di nuovo scaricabili. Avevo spostato la cartella che li conteneva e mi ero dimeticato di aggiornare i link.

Purtroppo i file non sono aggiornati e quindi alcune radio potrebbero non sentirsi. Bisognerebbe avere la pazienza ed il tempo di andare sul sito di ciascuna radio e prendere l’indirizzo del file di streming e con un editor di testo come TextEdit/Notepad andarlo a sostituire all’interno del file .pls

😉

Rispondi