iPhone: un marchio per due

Come si può evincere da questo comunicato stampa e come era facile aspettarsi, Apple e Cisco sono arrivate ad un accordo sull’utilizzo del marchio iPhone. Entrambe le compagnie, come da accordi, potranno utilizzare il marchio registrato iPhone sui loro prodotti in tutto il mondo. Entrambe le aziende riconoscono i diritti sul marchio che sono stati loro garantiti e sospenderanno ogni azione legale in corso da loro mossa che riguardi tale oggetto della discordia. In aggiunta Apple e Cisco valuteranno le opportunità di collaborazione nelle aree della sicurezza informatica e della comunicazioni sia a livello cosumer che a livello enterprise. Il resto degli accordi, come riporta il comunicato stesso, è segretissimo.

La domanda che mi sorge spontanea è: chi avrà pagato chi? E soprattutto quali solo le cifre in ballo? Se sapete qualcosa in più fatevi avanti: sarete i benvenuti.

Un pensiero riguardo “iPhone: un marchio per due

Rispondi