Olympus porta il Live Preview nelle Reflex a Pentaprisma

Olympus E-510Si chiama Live Preview la tanto attesa novità che Olympus presenta oggi nelle sue due nuove reflex digitali: la Olympus E-410 e la Olympus E-510.

Di cosa sto parlando? Di una succolenta novità nell’ambito della fotografia reflex digitale che sicuramente darà una mano ad i professionisti che utilizzano attrezzature di questo genere nel loro lavoro e sarà allo stesso tempo utilissima per tutti coloro che si vogliono avvicinare a questo affascinante mondo. Con i due corpi macchina presentati oggi Olympus rivoluziona per l’ennesima volta il mondo della fotografia reflex: da oggi sarà possibile utilizzare il display per inquadrare la scena ed avere un anteprima “in diretta” di quello che state per catturare anche se tra le vostre mani avete la più classica delle reflex con tanto di pentaprisma, proprio come avviene con la più comune delle macchine compatte.

Olympus E-410La notizia farà storcere il naso a molti puristi che non hanno ancora digerito l’avvento dell’era digitale nel mondo della fotografia, sembrerà invece una banalità per tutti coloro si sono avvicinati a quest’arte con il digitale proprio grazie al fatto che con una comunissima macchina digitale compatta è possibile scattare con sicurezza delle foto che avrete già vagamente impressione di come saranno venute perchè durante lo scatto vi sarete aiutati con il tanto amato LCD a colori che vi assiste sempre e comunque nella vostra attività di fotografi amatoriali. A mio avviso si tratta di una novità interessantissima utile a professionisti e non che termina il passaggio dalla pellicola al digitale anche a livelli che non proprio amatoriali.

La tecnologia Live Preview non è una novità. Non lo è nemmeno il suo utilizzo su una reflex. Olympus lo aveva già introdotto tempo addietro sulla Olympus E-330 e a cascata il sistema era stato trasposto anche sulle macchine da essa derivate: la Leica Digilux 3 e la Panasonic LC1. E’ una novità la sua introduzione su delle reflex con un corpo macchina con pentaprisma che è quello più comunemente usato da professionisti e fotoamatori per la sua versatilità e perchè ormai si è affermato nell’immaginario collettivo come lo stereotipo della “macchina fotografica professionale”.

Ancora una volta Olympus anticipa tutti e rinnova con qualcosa di veramente utile il mondo della fotografia reflex semi-professionale a dispetto di tutti coloro la sottovalutano osannando altri marchi che, se è vero che sono stati dei veri must nell’ambito della fotografia reflex a pellicola, non si sono sempre dimostrati all’altezza quando è venuto il momento di passare al digitale. Lo aveva già fatto quando lanciò le prime reflex digitali di elevata qualità ma ad un prezzo alla portata di tutti, lo ha fatto quando inventò un sistema innovativo per pulire i CCD delle reflex dalla polvere, lo ha fatto inventando il Live Preview o ora lo ha rifatto portando questo sistema sulle reflex a pentaprisma.

Da notare che le due nuove fotocamere hanno entrambe un CCD da 10 Megapixel, mentre in precedenza il sistema era stato inserito solo su macchine con CCD da 7.5 Megapixel, e sulla Olympus E-510 è presente anche uno stabilizzatore di immagine che risulterà quantomai comodo quando si scatterà con teleobiettivi o con tempi molto lunghi.

Mentre tutti corrono verso i sensori Full Frame Olympus ci stupisce tutti con una novità inaspettata. Quale sarà il suo prossimo passo? Siete entusiasti come me del fatto? Aspettate altre novità più sostanziali perchè voi il display lo usate solo per rivedere le foto ed epurare la memoria della vostra macchina dagli scatti peggiori?

3 pensieri riguardo “Olympus porta il Live Preview nelle Reflex a Pentaprisma

  1. Uno dei motivi per cui ho abbandonato una compattona come la Sony 828 in favore di una dreflex è proprio una certa insofferenza per il displat digitale. Comporre la foto in un mirino ottico è un’altra cosa, ha un altro sapore e, almeno per me, è anche più efficace. Certo, avere sia il pentaprisma che la live preview può essere comodo, ma, per quanto mi riguarda, non comprerei una Olympus solo per questo motivo.
    Inoltre, ho appena comprato una Pentax, quindi mi sono autoconvinto di avere fatto la scelta migliore (sempre per me, ovviamente 🙂 ).

Rispondi