Fusteeno: il P2P dal tuo browser

Fusteeno 3DLeggo sul blog di Samuele e vi rigiro un’interessantissima notizia circa una nuova applicazione web 2.0 che in sostanza vi permetterà di condividere i vostri file sulla rete Gnutella senza necessità di nessun client ma semplicemente tramite il vostro browser: Fusteeno.

Funziona tutto sfruttando un applet Java opportunamente embeddato dentro un’accatticante interfaccia in Flash e con l’ausilio di qualche Javascript per migliore l’integrazione del tutto.

Ecco qualche informazione più dettagliata direttamente dallo sviluppatore, l’imperiese Agostino Semeria:

*Fusteeno* è un client peer-to-peer che si appoggia alla rete Gnutella. È il primo programma di file sharing completamete online. A differenza di altri client P2P per la rete Gnutella non necessita di nessun programma da scaricare. Basta solamente un browser con i plugin Java e Flash ed andare sul sito di Fusteeno. Grazie alla sua particolarità Fusteeno può essere utilizzato ovunque e su qualunque piattaforma (Linux, Windows, Mac..). Fusteeno è un buon esempio di come Flash e Java possano lavorare insieme sfruttando al meglio le loro caratteristiche; infatti l’interfaccia grafica è stata realizzata con Flash, l’engine (il cuore di Fusteeno) in Java. Per comunicare, queste due tecnologie utilizzano Javascript. Fusteeno è ancora un progetto giovane, che necessità di lavoro per essere migliorato; infatti per ora ha qualche limitazione nel download tra PC in reti private. Fusteeno è un progetto open source con licenza GPL opsitato sul sito di sourceforge.

L’ho testato e sembra funzionare bene anche se dal collegio (dove sono dietro un NAT/Filtro/Firewall) non riesco autilizzarlo per ovvi motivi di sicurezza. Chissà che un domani non si riesca a reindirizzare tutto il traffico sulla porta 80 (quella dell’HTTP per intenderci) in modo da poter sfruttare questo servizio praticamente ovunque.

6 pensieri riguardo “Fusteeno: il P2P dal tuo browser

  1. Stesso problema.

    Ecco la copia tratta dalla console

    [ListenerThread] set socket to 6347
    [ListenerThread] Listener on 192.168.10.54:6347 started!
    [ActiveServent] ActiveServent started
    [Engine] Engine inizializzato
    [Engine] Set shared dir: c:\
    [ProviderServentsAddress] Inizio inizializzazione GWC…
    [ProviderServentsAddress] Inizializzazione GWC completata!
    [ProviderServentsAddress] Richesta GWC completata!
    [Engine] Engine start…
    [Connector] Connector started
    [ProviderServentsAddress] Richesta GWC completata!

    come noti si tenta di aprire una connessione sulla porta 6347 che è bloccata dal mio firewall. Se invece di questa si utilizzasse la porta 80 (quella standard) lo script funzionerebbe su tutti i computer connessi a internet

  2. Puo’ essere comunque è un problema che bisogna risolvere (anche perchè il motto di fusteeno è Always with you) 😉
    Cmq se apri la java console e mi copy e incolli il contenuto magari capisco meglio il problema

  3. aGo i, problema e che quando sono dietro un NAT (tipo quello che ho in collegio che ha aperte porta 80, 22 e poche altre) non si connette.

    Non è un problema di Fusteeno ma del NAT credo che fa anche da firewall e da filtraggio di pacchetti.

    Per il resto funziona abbastanza bene

  4. Ciao,
    sono l’autore di Fusteeno.. più precisamente, qual’è il tuo problmea? Se riesci ad arrivare dove puoi fare le ricerche ma nn riesci a scaricare qualche risultato quello per ora (purtropo è normale) perchè nn ho avuto ancora dempo di sviluppare la funzione per la communicazione tra PC in NAT diverse… spero ti trovare tempo e qualche volenteroso sviluppatore che mi aiuti 😉

    Grazie del tuo aiuto per la diffusione di Fusteeno

Rispondi