Aggiungere la funzione di ricerca al GoogleReader

Google Reader

Anche se può sembrare un’assurdità, quello che molti considerano il migliore aggregatore e lettore di feed attualmente in circolazione, GoogleReader, non integra al suo interno la possibilità di cercare all’interno dei feed a cui si è abbonati tramite una semplice funzione di ricerca.

Personalmente uso GoogleReader da quasi un anno e mi trovo molto bene perchè è semplice, è fornito assieme alla miriade di servizi che offre Google gratuitamente senza bisogno di nuove registrazioni e poi perchè fa egregiamente il suo dovere, o meglio quello che io cerco da un prodotto del genere, tanto da non lasciarmi mai scontento e portarmi a guardare altrove.

E può sembrare strano ma fino a quando qualcuno non me lo ha fatto notare non ci avevo mica fatto caso dell’assenza di una funzione di ricerca. Che poi se s pensa che è un servizio offerto da Google che della ricerca sul web è l’attuale leader indiscusso, beh la cosa lascia quantomeno perplessi.

Se siete anche voi degli accaniti utilizzatori del GoogleReader o vorreste usarlo ma la mancanza di questa funzione ha ritardato fino ad oggi il passaggio a questo servizio offerto da Google, non temete c’è una semplicissima soluzione che vi darà molto più di quello che chiedete. Dovete però utilizzare Firefox come browser perchè solo con questo splendido browser è possibile avere quello che desiderate: una funzione di ricerca per il GoogleReader.

Se utilizzate Firefox non vi resta che scaricare ed installare Greasemonkey, una fantastica estensione di cui vi avevo già parlato che vi permette di ampliare le funzionalità del vostro browser tramite una serie di script generati dagli utenti stessi, poi tramite questo greasemonkey script da scaricare ed attivare, come per magia, comparirà in cima alla pagina del vostro GoogleReader la tanto sospirata funzione di ricerca che vi permetterà di cercare all’interno dei vostri feed dandovi la possibilità di ordinare cronologicamente ed eventualmente limitare il numero ad un certo numero i risultati della ricerca stessa.

Se poi utilizzate GoogleReader anche offline tramite Gears per potere cercare tra i feed presenti nell’aggregatore anche quando non siete connessi dovete utilizzare quest’altro greasemonkey script che vi dà la possibilità di effettuare ricerche sugli ultimi 2000 elementi sincronizzati offline. In attesa che Google integri la tanto attesa funzione di ricerca nel suo Reader credo che quelli descritti, seppur con le dovute limitazioni, siano due ottimi metodi per tamponare.

Voi che ne pensate? Non vi eravate accorti come il sottoscritto della mancanza di questa funzionalità? Non utilizzate GoogleReader perchè non vi piace o non soddisfa le vostre esigenze? Sapevate già tutto?

Aggiornamento: a partire dal 06/09/2007 la funzione di ricerca è stata aggiunta di default nel Google Reader.

8 pensieri riguardo “Aggiungere la funzione di ricerca al GoogleReader

  1. è servito è servito….bravo….davvero.
    poi magari debbo chiederti altre curiosità, ma per questo mi riservo di farlo tramite mail in privato , ok davidè ?
    🙂
    saluti!

  2. Grazie, grazie, grazie. A me questa funzione è sempre mancata, e sinceramente non ho mai nemmeno capito il motivo della “dimenticanza” da parte di Google. In ogni caso da oggi non sarà più un problema. Ciao :bye:

Rispondi