La Microsoft ormai fa tutto: anche senza il tuo consenso!!!

Volevo solo comunicarvi che se sul vostro PC utilizzate Windows Vista oppure Windows XP SP1 e avete disattivato gli aggiornamenti automatici per ragioni varie, qualora non lo sappiate già, senza dirvi nulla la Microsoft ha provveduto a fare qualche aggiornamento a vostra insaputa e probabilmente contro la vostra volontà. Sicuramente una dimostrazione di affetto verso i propri utenti che farà dormire a molti sonni tranquilli ma qualcuno in casa Microsft si è chiesto se fare tutto ciò all’insaputa degli utenti fosse corretto? Non credo perchè dalle parti di Redmond non se lo sono mai chiesti in questi anni e questa è l’ennesima dimostrazione che rafforza la mia innata diffidenza nei confronti di tutti i prodotti di questa azienda.

Non che non faccia piacere il fatto che un’azienda stia sempre attenta ai problemi dei propri applicativi e vi ponga rimedio quanto prima, ma cambiare dei file senza il consenso dell’utente, oltre che qualcosa di eticamente discutibile, può essere anche deleterio per quella tipologia di utenti che prima di procedere ad un aggiornamento necessitano una serie di test per verificare la successiva stabilità del sistema cosa che la Microsft così facendo non gli permette di fare. Ovvero se uno disattiva la possibilità di aggiornare automaticamente il proprio sistema operativo vuol dire che prima di procedere all’installazione di un aggiornamento di sicurezza vuole essere sicuro che quello che va ad installare non sia deleterio per la stabilità del sistema stesso e vada a mettere a repentaglio il corretto funzionamento di qualcos’altro che magari è più importante.

Molte aziende non possono permettersi di non poter utilizzare determinati software e per questo prima di installare qualcosa di nuovo lo testano fino a non essere sicuri al 100% che quello che andranno ad aggiungere non causerà danni a quello di cui hanno bisogno per lavorare: credo che molti di voi lo sapranno meglio di me.

File modificati senza notifiche agli utenti

Sia che utilizziate Windows Vista che Windows XP SP1, in questi giorni Windows Update (WU) ha provveduto ad aggiornare alcuni file senza comunicare nulla all’utente e senza chiedere nessuna autorizzazione. Anche qualora abbiate disattivato gli aggiornamenti automatici nove file eseguibili che servono proprio a Windows Update sono stati patchati il tutto nel massimo silenzio e senza chiedere conferme.

La domanda che sorge spontanea è: a cosa serva la possibilità di disattivare gli Aggiornamenti Automatici dal propsio Pannello di Controllo se poi la Microsoft è in grado di verificare la versione di un programma ed aggiornarlo senza dire niente a nessuno? Oltretutto non è la prima volta che in Microsoft fanno un’operazione del genere. Appena qualche mese fa, come riportato nella newsletter di Widnows Secrets del 21 giugno 2007, l’eseguibile svchost.exe veniva aggiornato senza chiedere nulla agli utenti perchè entrava in conflitto con Windows Update anche se sul sito di WU veniva segnalato che quell’eseguibile andava aggiornato prima che il processo di aggiornamento avesse inizio.

Questa volta non sono presenti comunicazioni da parte di Microsoft da nessuna parte. Insomma a Redmond hanno deciso che per aggiornare i file di Windows Update non ci vuole l’autorizzazione di nessuno e comunicarlo agli utenti è superfluo. Chi ha necessità di testare tutto quello che gira sul proprio sistema operativo per cause di forza maggiore si dovrà adeguare a questo dictat della Microsoft.

Non ci sono ancora comunicazioni ufficiali

Come detto sopra non ci sono ancora comunicazioni ufficiali. Provate a cercare e vedrete che non troverete nulla a riguardo (a meno che non esca proprio in questo momento). Mettiamo il caso che ci interessa scaricare i file per poi installarli volontariamente quando andiamo a reinstallare un sistema operativo dove si possono trovare? Adesso come adesso l’unica soluzione possibile è un’installazione silente senza chiedere conferma o autorizzazione a nessuno e senza tantomeno comunicarne la riuscita: tutt’altro che ideale direi.

Su qualche forum si è già incominciato a discutere a proposito di questi file incriminati che sono contraddistinti dal numero di versione 7.0.6000.381. Se vi può rassicurare l’unica spiegazione che si trova sul sito della Microsoft è data da un utente che di nome Dean-Dean che potete leggere voi stessi qui nel quale in sostanza si dice che:

Windows Update Software 7.0.6000.381 è un aggiornamento di Windwos Update stesso. E’ un aggiornamento sia per Windows XP che per Windows Vista. Finchè l’aggiornamento non verrà effettuato non si potrà avviare Windows Update anche solo per controllare se ci sono nuovi aggiornamenti di altri software. In parole povere l’utilizzo di Windows Update è bloccato se non si effettua l’aggiornamento.

Susan Bradley di Windows Secrets ha contattato il supporto Microsoft e ha ricevuto la seguente risposta a proposito dell’aggiornamento:

La versione 7.0.6000.381 di Windows Update è rivolta solo al mercato consumer per risolvere alcuni conflitti rilevati dopo il rilascio della .371. Non sarà disponibile tramite WSUS [Windows Server Update Services]. Verrà rilasciato al più presto un installer standalone con le informazioni necessarie. Terrò d’occhio la cosa e la informerò non appena sarà disponibile

Nonostante questa celere risposta non sono state fornite informazioni sul perchè si sia reso necessario questo urgente e segretissimo aggiornamento.

I file di log confermano l’aggiornamento segreto

Qualora abbiate ancora dei dubbi su questo aggiornamento fatto all’insaputa di tutto e di tutti andate a controllare, come suggerisce l’utente Dean-Dean sul forum Microsoft, che versione avete dei seguenti file su Vista:

  • wuapi.dll
  • wuapp.exe
  • wuauclt.exe
  • wuaueng.dll
  • wucltux.dll
  • wudriver.dll
  • wups.dll
  • wups2.dll
  • wuwebv.dll

e di questi su XP:

  • cdm.dll
  • wuapi.dll
  • wuauclt.exe
  • wuaucpl.cpl
  • wuaueng.dll
  • wucltui.dll
  • wups.dll
  • wups2.dll
  • wuweb.dll

Dovrebbero trovarsi nella cartella Windows\System32. Per vedere che versioni di tali file avete installati sul vosto PC cliccate con il tasto desto e quindi Proprietà andate nella scheda Versione e quindi nella sezione Versione File. Se avete la versione aggiornata dovrebbe essere riportato il numero 7.0.6000.381 altrimenti se l’aggiornamento segreto non è stato fatto dovrebbe essere 7.0.6000.374.

Informazioni più dettagliate le potete trovare alla fonte, ovvero da questo articolo di Windows Secrets.

Lascio a voi il resto delle considerazioni. Il mio livello di fiducia nei prodotti della Microsoft continua a scendere: in particolar modo del sistema operativo. Credo che con tutte le limitazioni possibili ed immaginabili che si possono avere utilizzando un Mac non ci siano motivazioni sufficienti che mi porteranno da qui a breve a passare alla concorrenza. Almeno finchè la trasparenza e la chiarezza rimarranno queste.

12 pensieri riguardo “La Microsoft ormai fa tutto: anche senza il tuo consenso!!!

Rispondi