Un piccolo passo per la blogosfera, un grande passo per un blogger

Che lo leggiate o meno, che vi piaccia o meno, da venerdì scorso (18 gennaio 2008) il blog di Salvatore Aranzulla è stato integrato all’interno dello storico portale italiano Virgilio come blog di informazione tematica andandone ad arricchire l’offerta informativa. Se si considera il fatto che Salvatore ha poco più di diciotto diciassette anni e non è nato a Milano ma, senza nulla togliere alla Sicilia e al paese che gli ha dato i natali, a Mirabella Imbaccari (CT) credo che questo sia un grande risultato a livello personale e quindi vorrei complimentarmi con lui. Fare quello che ha fatto finora (tra le altre cose ha pubblicato 3 libri, due dei quali distribuiti gratuitamente, che hanno avuto un discreto successo) alla sua età non è da tutti e sopportare la pressione, le critiche e quant’altro senza farsi distogliere dagli obiettivi da raggiungere non è cosa facile.

Dall’altro lato credo che sia un risultato positivo anche per la blogosfera in quanto dimostra che a piccoli passi anche qui in Italia qualcosa stiamo raggiungendo. Quindi sono moderatamente contento e soddisfatto e chissà che in futuro non si possano raggiungere anche traguardi più importanti.

E voi cosa ne pensate?

50 pensieri riguardo “Un piccolo passo per la blogosfera, un grande passo per un blogger

  1. Sinceramente, Napolux, mi meraviglio di te: un blogger serio del tuo livello che critica un ragazzino di 18 anni, mi dispiace, non me lo aspettavo. E poi un blog come quello di aranzulla, che parla delle cose più semplici, a dispetto di voi che vi fate i grandi su argomenti come 2.0, dove non siete programmatori, non create plugin o software on line, avete la presunzione di propinare informazione “professionale”, come se il vostro sia un forum di assistenza per professionisti… ma smettetela! Il fatto che Aranzulla abbia fatto e continui a fare errori palesi è indiscutibile: ma è un ragazzino, madonna mia, questi errori faranno crescere lui e la blogosfera. Poi personalmente il target di lettori di SA non è il vostro, quindi non potete essere invidiosi di un blog parallelo, con vi ruba mica lettori…

  2. sicuramente un bravo giovanotto l’Aranz! Anche se credo che se tutti i giovani 18enni fossero come lui sarebbe molto grave la situazione. Comunque ancora complimenti a lui e per l’ottimo lavoro che ha svolto finora. 🙂

  3. @Davide: anche il mio messaggio inerente al template prendilo con le pinze si intenda, ok che bazzico nel “mondo del web design” ma di sicuro si tratta sempre di pareri personali 😉
    e se ti dovesse servire una mano per qualche cosa inerente alla grafica del sito, magari fammi un fischio quando vuoi e si può vedere 😉

    ps: sai questo blog, ovviamente per quello che faccio io, lo ritengo notevolmente meglio rispetto a quello del protagonista di questo articolo ma mi trovi completamente d’accordo per quanto riguarda le tue considerazioni in merito ai contenuti che propone e nel modo in cui li propone.

  4. @Davide mi fa piacere che ti piaccia il mio template! 😀 Quando lo cambierò lo “donerò” alla comunità drupal…

    Per la consulenza no problem ci mancherebbe, sarebbe un piacere 😉

  5. @Davide “Poi comunque, non mi sembra questo il luogo ove discutere di pareri che comunque, restano miei personali. Se vuoi Salvatore, la mia mail è arata.guido@gmail.com scrivimi, se vuoi, e ci chiariamo, senza insozzare di questioni e pareri personali il blog del povero Davide. Credo sia più giusto”
    mi sembrava il succo di quanto hai detto tu 🙂

  6. @Andrea

    Si si anche il mio commento era scherzoso, forse magari mi sono espresso in maniera confusionaria e non si era capito.

    Vabbè adesso incomincerò a mettere da parte i soldi e poi verrò a chiederti una consulenza che a me (se devo dirla tutta) il tuo template piace molto e avevo una mezza idea di farlo simile ma su sfondo bianco (che poi il mio vecchio, quello tipo Flickr era simile su 2 colonne)

    😉

  7. @Davide niente di personale, il tono era scherzoso, s’intende! 😀

    Però come dice anche skippolo il tema dove c’eri tu appoggiato sui gomiti era fenomenale. Addirittura mi ricordo un cliente mi chiese di fare un sito… identico al tuo! (ma mi rifiutai ovviamente)

    Questo è più completo senza dubbio ma è forse più banale. Vedremo la prossima creazione..!

  8. @Guido

    Volevo solo dirti che qui non c’è limite di caratteri quindi puoi anche scrivere in italiano perchè dopo i 140 caratteri non scatta la tariffa aggiuntiva.

    Comunque ho corretto e criticato più volte sul blog di Salvatore ma non sono stato mai “moderato”.

    Se hai dell’astio con Salvatore per favore veditela con lui in privato o in altra sede perchè questo non è il posto più adatto per risolvere delle personali. Grazie.

    @Andrea@BV e @skippolo

    I due temi sono abbastanza differenti… diciamo agli antipodi: il precedente era minimale, questo è più un stile Mac OS X e diciamo che ha tutto forse troppo.

    Mi sa che finchè non troverò i fondi per rivolgermi ad un webdesigner bravo mi toccerà accontentarmi di quello che partorisce il mio insano spirito creativo.

    😉

  9. per quanto riguarda l’OT di Andrea purtroppo sono d’accordo con lui, era parecchio meglio il precendente (e se devo dirla tutta il precedente del precendete (il terz’ultimo insomma!) era davvero carino.. ma vabbè magari è qualcosa di provvisorio.. o no Davide?! 🙂

Rispondi