Porta sempre con te la tua libreria di iTunes

AvennuAvvenu ha presentato un nuovo interessante prodotto che vi permetterà di ascoltare la musica che avete in iTunes ovunque vi troviate a patto di avere a disposizione una connessione ad internet ed un comune browser su Windows PC, Mac e Linux e persino dal vostro smartphones purchè abbia Windows Mobile 5. Della notizia si era già parlato tempo addietro su MobileCrunch ma la versione di cui si parlava allora era semplicemente rivolta agli smartphone con Windows Mobile come sistema operativo.

Il computer a cui appoggiarsi per condividere la propria libreria di iTunes deve essere un PC con Windows. Una volta installato il programma per la condivisione e collegato alla rete il PC da qualunque browser vi connetterete potrete sentire le vostre canzoni e persino avere a disposizione le vostre playlist di iTunes in qualsiasi posto voi siate. Inoltre Avvenu vi permette di salvare sui loro server fino a 250 brani per averli sempre a disposizione anche quando il vostro PC di casa sul quale risiede tutta la vostra musica sarà per varie ragioni offline.

L’innovativo servizio offerto da Avvenu è in grado di riprodurre brani in MP3, AAC e WMA a patto che non siano stati acquistati dall’iTunes Store e quindi protetti dal DRM del player. Si potrà anche condividere la propria musica ed in particolare i 250 presenti sui server di Avvenu con gli altri utenti che sfrutteranno tale servizio. Per fare tutto ciò chi vorrà far ascoltare ad un amico la propria musica preferita sfruttando questa funzionalità, invierà semplicemente una mail contenente un link che aprirà una finestra nel browser dove tramite un lettore multimediale in Flash il destinatario potrà ascoltare il brano che gli avrete consigliato.

La possibilità di fare tutto questo anche su un dispositivo mobile è la cosa che rende unico e molto interessante questo servizio che tutti sperano rilasci presto una versione che possa sfruttare anche un Mac e che funzioni sull’iPhone.

Staremo a vedere come il mercato e soprattutto gli utenti metabolizzeranno questa novità e come verrà giudicata dal popolo degli iTunes-dipendenti.

[via TechCrunch]

2 pensieri riguardo “Porta sempre con te la tua libreria di iTunes

  1. Per quanto concerne la parte di condivisione bisogna dire che non è un sistema “aperto” stile peer-to-peer ma abbastanza inquuadrato dentro degli schemi ben precisi.

    Ovvero innanzitutto entrambi dobbiamo essere degli utenti di Avvenu, quando voglio condividere l’ascolto di un brano con te ti arriverà un mail e tu dopo esserti loggato potrai ascoltare (ma non scaricare) il brano.

    Quindi comunque sono state prese tutte le precauzioni del caso e non credo che incorreranno in problemi di tipo legale.

    Almeno credo

  2. Ho i miei dubbi su tale servizio, e riguardano il lato lagale. Sarebbe un nuovo modo di condividere musica online, non credo che le case discografiche se ne staran buone, faranno casini e il servizio dovrà cambiare(almeno sulla parte di condivisione).

Rispondi