Adobe presenta la Creative Suite 3

via Luca Togni

Adobe ha presentato ufficialmente, nel corso della giornata di ieri, la nuova ed attesa Creative Suite 3, disponibile in sei nuove configurazione. Per la prima volta, dopo l’acquisizione di Macromedia da parte della stessa Adobe, alcuni prodotti importanti di casa Macromedia quali Flash, Dreamweaver e Fireworks vengono integrati direttamente nella nuova CS3, quindi con il marchio Adobe.[…]

Per nuovi prodotti che arrivano molto probabilmente, come già scritto nel maggio dello scorso anno, alcuni sono destinati a sparire: FreeHand (qui un bel articolo di Macity) e GoLive. Quest’ultimo ha ceduto il suo posto a Dreamweaver nella nuova CS3. Quale sarà il loro futuro?

La Creative Suite 3 è inoltre nativa sia per PowerPC che per Intel quindi per tutti i Mac User che posseggono un MacIntel dovrebbero notarsi sensibili miglioramenti.

Qualcuno l’ha già provata? Prime impressioni?

5 pensieri riguardo “Adobe presenta la Creative Suite 3

  1. Non posso che quotare appieno Luca conoscendo molto bene quasi tutti i programmi della suite (da Photoshop a Dreamweaver per passare da Premiere a Falsh fino ad arrivare ad InDesign) sono programmi molto potenti se li sai usare e se sai quello che stai facendo altrimenti non te ne fai praticamente nulla perchè aiutano a velocizzare il lavoro, ma se il lavoro non lo sai fare beh ti rimane solo il piffero da suonare…

    Le mie considerazioni riguardavano non tanto le nuove funzionalità (che vedremo se saranno utili o mene e se ci saranno) quanto il fatto che essendo finalmente compilati anche per Mac con processore Intel ora si spera siano un attimino meno lenti in quanto non devono funzionare più in emulazione tramite Rosetta.

  2. @Andrea: conosco molto bene Dreamweaver e Fireworks, li uso per lavoro tutti i giorni. Nessuno ha mai detto che fanno tutto da soli, infatti un minimo di conoscenze e di apprendimento ci vuole per utilizzarli al meglio delle loro capacità. 😉

  3. Ho lavorato con Dreamweaver e Fireworks per creare un mio sito ma devo dire che non sono comunque programmi semplici da utilizzare … mi spiego meglio; sono programmi molto validi e potenti ma levatevi di testa che fanno tutto da soli .. un po’ di cervello ce lo dovete mettere voi !!

    vediamo come sarà la nuova versione … Adobe garantisce !

    ciao
    Andri :k:

  4. Non ancora provata, anche perché attualmente sono disponibili solamente la beta di Photoshop CS3 e, mi sembra, quella di InDesign. Comunque “voci di corridoio” dicono che Photoshop CS3 sui MacIntel gira come una scheggia!

    PS: il link al mio post (grazie!) è sbagliato. 🙁

Rispondi