Salvati la vita con UserHealt

Ormai è sempre più diffusa l’abitudine di passare interminabili ore davanti al computer senza pause o interruzioni. Tutto ciò è risaputo non faccia un granchè bene alla salute per svariati motivi che i dottori oggigiorno non perdono occasione per ricordarci. Dalle posture sbagliate che si tendono ad avere ad un eccessivo affaticamento degli occhi sono tutti problemi che a lungo andare potrebbero avere i loro effetti negativi non solo a livello fisico ma anche psicologico causando stress nervoso, ansie ed irascibilità.

Cosa si può fare? La risposta è molto semplice: staccare la spina ogni tanto e andarsi a fare un giro se non all’aria aperta almeno in qualche altro luogo della casa o dell’ufficio lontano dalla tanto agoniata postazione PC. Gli specialisti dicono infatti che ci sia vita anche lontano dai computer quindi perchè non provare a fare un break ogni tanto?

Se siete degli stakanovisti che quando incominciano a fare un lavoro diventano un rullo compressore concentrato su quello che c’è da fare e si isola dagli agenti disturbatori esterni e viene travolto dal sistema internet e compagnia bella allora forse hanno inventato quello che fa per voi. UserHealt è un piccola applicazioncina, peraltro freeware, che non fa altro che contare il numero di battute sulla tastiera, il numero di click del mouse e per quanto tempo la vostra macchina è stata accesa per poi mandarvi periodicamente dei messaggi sotto forma di pop-up per informarvi che è ora di fare una pausa oppure che sarebbe meglio che andate a nanna.

UserHealt

Insomma un dottore e una mamma molto premurosa il tutto in una piccola applicazione davvero originale per i computer-dipendenti. Se travolti dal corso delle cose andate a letto troppo tardi di solito potrete dire a UserHealt di fare le veci di una madre molto ma molto noiosa che vi ricorderà ad ogni pò che è ora di andare a letto per l’ora tarda. Ma le sorprese non finisco qui, perchè come una madre vera che quando non viene ascoltata stacca brutalmente il cavo dell’alimentazione del PC, UserHealt se non verrà assecndato vi spegnerà il computer: tutto sempre e solo per il vostro bene!!!

Se non vi interessa l’aspetto salutistico dell’applicazione c’è sempre quello statistico che può essere molto interessante quanto curioso. Vedrete che la visione delle statistiche sul numero di battute sulla tastiera, il numero di click sul mouse e il numero di ore di funzionamento del PC saranno gli stimoli più convincenti per aiutarvi a staccare qualche volta in più e a rilassarvi lontano dal vostro computer. Io non ho ancora installato l’applicazione perchè purtroppo è solo per Windows ma comunque credo che le mie statistiche sarebbero sicuramente allarmanti e da ricovero.

Su forza provatela ad scaricare, installare ed utilizzare e ditemi un pò a che livello siete. Sono proprio impaziente di saperlo.

[via Tech-Buzz]

8 pensieri riguardo “Salvati la vita con UserHealt

  1. interessante … ma alla Direzione non credo interesserà, anzi … sapere che perdi tempo con taluni stronzate aumenterebbe lo scontento!!! Faccioamo che si fa finta di niente!!!

  2. l’unica controindicazione sarebbe il mio capo: vaglielo a dire che UserHealt ha detto che mi devo andare a fare un giretto e prendere una boccata d’aria ;p

Rispondi