Navigare in sicurezza con TrendProtect (IE/Firefox)

TrendProtect

Quante volte vi è capitato di finire su siti “poco affidabili” che oltre ad aprivi inspiegabilmente una marea di pop-up pubblicitari hanno anche cercato di infestare il vostro computer con qualsiasi tipo di contenuti malevoli? A me capita spesso e quasi sempre finisco su questi siti in seguito ad una ricerca tramite Google ed oltre al danno ci si aggiunge la beffa perchè ormai il web è pieno di siti di questo genere e si perde soventemente molto tempo nello scremare le ricerche effettuate dai contenuti inaffidabili descritti sopra.

Con un’utilissima estensione per Firefox ed Internet Explorer tutto questo è se non completamente risolvibile, è quantomeno arginabile in modo da perdere meno tempo e prendersi meno rischi. L’estensione o plugin in questione è TrendProtect ed una volta installata vi permetterà di evitare tutti quei siti che oltre ad infastidirvi perchè non contengono quello che cercate, rendono molto insicura la vostra navigazione.

Utilizzando diversi metodi, TrendProtect non fa altro che controllare le singole pagine web sulle quali potreste essere dirottati (N.B. le singole pagine web, non l’intero sito) e vi avverte se trova in esse dei contenuti malevoli. E’ in grado di analizzare anche i risultati delle vostre ricerche su Google, MSN e Yahoo mettendo un bollino rosso o un bollino verde a fianco di ciascun sito a seconda della maliziosità o della bontà dei contenuti di tali siti web: andando poi col mouse su ogni link potrete avere maggiori informazioni sulla pericolosità o meno dal sito.

E’ superfluo? IE7 e Firefox hanno già i loro strumenti di protezione? Provate ad andare su qualche sito di phising ben fatto di Poste Italiane o di Ebay vi accorgerete che nè Forefox nè la Google Toolbar vi segnalerà nulla. TrendProtect all’inizio sembrerà solo rallentare le vostre ricerche su Goolge ma alla fine vedrete che vi segnalerà tutti i contenuti malevoli che gli altri strumenti di protezione non segnalano (stranamente IE7 da questo punto di vista è fatto leggermente meglio: si accorge di quasi tutto).

TrendProtect è gratuito e disponibile sia per Internet Explorer che per Firefox anche se solamente su Windows.

4 pensieri riguardo “Navigare in sicurezza con TrendProtect (IE/Firefox)

  1. @Francesco: si in effetti per come utilizzo Goolge. TrandProtect non è poi così indispensabile, meglio avere un pò più di rapidità e fare le cose “manualmente”, però per una persona alle prime armi, poco esperta credo sia una buona soluzione.

    @wtf: ma è gratuito?

  2. Puoi provare anche mc afee site advisor che è molto più leggero, dalle prove che ho potuto fare, anche se la velocità con cui censiscono nuovi siti non è delle migliori.

    Ciao.

  3. ciao,
    io l’ho usato per un certo periodo di tempo e devo dire che mi sono trovato anche abbastanza male.

    A prescindere che, come sempre nel campo dei filtri, esistono i falsi positivi per cui non ti puoi fidare ciecamente del risultato che riporta (e di falsi positivi clamorosi ne ho trovati).

    Ma quello che mi ha portato a disinstallarlo è stato l’eccessivo rallentamento nel visualizzare il risultato del motore di ricerca. Sinceramente, per come uso io google, mi frega poco che mi tiri fuori siti poco attendibili: basta un ctrl+w e il problema è risolto. Preferisco mi dia i risultati immediatamente, come mi ha abituato fin dai suoi albori

Rispondi