Zooomr punta sulla localizazione

Zooomr ItalyChi mi segue sa che tra i vari servizi di photo sharing ho un debole per Zooomr. Sarà perchè è un servizio giovane, sarà perchè ha un occhio di riguardo verso i blogger, sarà perchè non ha più i limiti di spazio e banda dei più acerrimi concorrenti, sarà perchè gli sviluppatori (o meglio lo sviluppatore, Kristopher) ha un approccio molto costruttivo nei confronti degli utenti… sarà perchè dietro tutto sembra che ci siano delle persone e non la solita società fredda, calcolatrice, monopolizzatrice del mercato.

Sarà per tutte queste ragioni messe assieme ma a me Zooomr piace.

E quando punti dritto dritto al cuore degli utenti, fai leva sulle loro passioni, li coinvolgi nello sviluppo di qualcosa che dovrà soddisfare le esigenze di tutti ti si perdona qualsiasi cosa. Un mese fa infatti era in procinto di uscire il terzo aggiornamento della piattaforma per il social network di condivisione delle foto ma a seguito di alcuni problemi legati in parte all’hosting ed in parte allo sviluppo è stato tutto spostato a data da destinarsi.

In attesa delle nuove funzionalità che innalzino il livello qualitativo del servizio che adesso non è ancora ad i livelli di Flickr (tanto per fare nomi), Kristopher si è dato da fare ed ha puntato tutto sulla localizzazione del servizio nelle varie lingue come si può leggere tra i post del blog ufficiale di Zooomr ma le soprese non sono finite qui perchè da qualche giorno a questa parte sono stati aperti i primi blog non in inglese che parlano del più e del meno della piattaforma: tra quello in cinese, quello in taiwanese, quello in tedesco e quello in polacco ha trovato spazio anche quello in ITALIANO.

Che dire? In attesa che venga aggiornato il sito e vengano introdotte le 250 succulentissime novità e le utilissime API per gli sviluppatori per far si che il servizio sia più integrabile con “il resto del mondo” non ci resta che goderci lo spazio e la banda a volontà che abbinati all’OpendID, alle zooomtarzioni ed ai Geotag rendono Zooomr uno dei migliori sistemi per condividere i propri scatti online.

A mio modesto parere il migliore.

2 pensieri riguardo “Zooomr punta sulla localizazione

  1. Sono account pro su zooomr, come del resto molti altri.
    Non mi ha ancora colpito la voglia di pubblicare\condividere i miei scatti, tranne piccoli tentativi, però ci tengo a mantener vivo questo account! Bella segnalazione e utili link! :k:

  2. Io invece Zooomr lo amo proprio.. lo adoro.. Ho qualche problema ad uppare col 56k, ma per il resto mi piace proprio… ora provo a chiedere sul blog se si può risolvere il mio problema..

Rispondi