Senza tempo

Sono le 19 e 35 del 31 dicembre 2008 e molto probabilmente non gliene potrà fregare di meno a nessuno di quello che sto per scrivere: tutto sommato avete anche ragione… è tempo di prepararsi per andare a festeggiare la fine di questo 2008 trascorso tra altri e bassi e l’inizio del 2009 che speriamo ci riservi tante belle sorprese. Riflettendo sul 2008 è stato l’anno della grande crisi economica oltre che della politica: se vogliamo essere precisi più della seconda che della prima.

Oltre alle tanto attese elezioni negli Stati Uniti non dobbiamo dimenticarci quelle in Spagna e nel nostro beneamato Paese. Politica che ha capito l’importanza della rete e ha cercato di sfruttare questo potente mezzo di veicolazione dell’informazione (anche se sarebbe meglio dire disinformazione) e del sapere per esporre le proprie idee agli elettori, confrontarsi con loro, avere dei riscontri diretti e… raccimolare qualche voto in più.

Tutte le volte che mi convinco che la svolta è dietro l’angolo, che è possibile cambiare il sistema politico-economico della nostra società… mi basta rivedere questo video per ritornare con i piedi per terra.

Totò: Concittadini, amici, fratelli, paesani, compaesani italiani, al di quà e al di là del mare, vicini e lontani, chi vi parla è Antonio la Trippa, in questo momento cruciale per la vita del nostro paese, bisogna separare il bene dal male e il vero dal falso, se io vi dicessi che una volta eletto mi batterei per Roccasecca , nostro amato paese, farei costruire scuole, strade, acquedotti, case, case e case, voi mi credereste?

Il popolo in coro: SI!!!!!!!!!

Totò: E se io vi dicessi che questi signori sono persone onorevoli, degne di fregiarsi di questo appellativo parlamentare e che adopereranno i vostri voti per il bene del paese, voi mi credereste?

Il popolo in coro: SI!!!!!!!!!

Totò: E allora sapete cosa vi dico? Che siete degli ingenui, dei fessacchiotti, dei deficienti, degli incoscienti, perché io una volta eletto , per Roccasecca non potrò fare un cacchio , DICO CACCHIO!!! Perché questi signori, appena saranno eletti , poseranno i loro sporchi deretani sugli scanni della camera! E penseranno soltanto ai loro sporchi affari , vi faranno fessi , perché sono papponi , PAPPONI!!!!

La disillusione regna sovrana nei miei pensieri. Speriamo che il futuro ci porti davvero qualcosa di buono e che il 2009 sia meglio dell’anno appena trascorso. Speriamolo davvero.

Rispondi