Habemus Gerico 2009. Alleluja!!!

Tutti coloro gestiscono la contabilità e la documentazione fiscale di uno studio di settore (che sia il proprio o quello di altri) hanno imparato negli anni a conoscere, usare, apprezzare ma anche temere Gerico, il software che la nostra carissima Agenzia delle Entrate rilascia ogni anno per la gestione dei ricavi da studi di settore e per la predisposizione del file telematico da allegare ad UNICO 2009. L’anno scorso venne messo a disposizione dei contribuenti il 28 aprile. Quest’anno, complice la crisi economica e gli innumerevoli provvedimenti presi dai vari enti governativi per alleviare le pene dei poveri cittadini, è stato rilasciato soltanto ieri 22 maggio, nel tardo pomeriggio, con quasi un mese di ritardo.

gerico2009

Come al solito la SOGEI lo ha suddiviso in vari moduli, ognuno dei quali è dedicato ad un particolare settore, che vanno installati a seconda delle esigenze sul pacchetto BASE senza il quale non si può lavorare.

Come al solito è in JAVA, quindi se non avete una virtual machine installata sul vostro computer dovrete procedere a scaricarla dal sito della SUN o direttamente dal sito dell’Agenzia delle Entrate e ad installarla. Se ce l’avete controllate che sia la versione 1.5.0_16 se avete Windows mentre semplicmente che sia la versione 1.5 se avete Mac OS X.

Da notare che quest’anno non è possibile effettuare l’aggiornamento della versione precedente (quella del 2008) ma è necessario procedere ad un’installazione ex-novo in quanto i pesanti cambiamenti non hanno reso possibile tale opzione.

L’avete già scaricato e/o installato? Avete commenti o consigli a riguardo che potrebbero essere utili?

Stasera vado ad installarlo a casa di un conoscente un pò spratico in ambito informatico e nel caso ci sia qualcosa di interessante a riguardo vi farò sapere.

😉

4 pensieri riguardo “Habemus Gerico 2009. Alleluja!!!

  1. L’aggiornamento dalla versione precedente non è mai stato né possibile né contemplato da quanto esiste Gerico 😉

    A detta dell’assistenza software che ci segue, il motore di calcolo mostra alcune incongruenze, per cui è probabile che si debba aspettare il prossimo aggiornamento per avere dati significativi.

    1. Sicuro che non erano disponibili aggiornamenti?

      Io gli anni precedenti (non ricordo se nel 2007 o 2008) scaricavo sia l’aggiornamento che la versione completa se non erro.

      Devo andare a controllare sui CD che ho in archivio. Forse mi sbaglio con qualche altro software sempre della SOGEI/Agenzia delle Entrate

      1. No, di Gerico non è mai esistito l’aggiornamento (e ogni anno cambia la cartella d’installazione, \gerico200x). Si installa la versione base dell’anno in corso (es. 2009), poi arrivano le patch.

        Per tutti gli altri software dell’AdE, esistono gli aggiornamenti ma sono concepiti in maniera ridicola: intasano l’elenco delle applicazioni di Windows senza rimuovere la versione precedente, per cui la strada migliore sarebbe sempre quella di rimuovere e reinstallare con il pacchetto completo.

Rispondi