FFMPEG: istruzioni per l’uso

A tutti prima o poi è capitato di dover convertire un video da un formato all’altro. Oggigiorno capita molto spesso di doverlo fare prima di pubblicarlo sul web per ottimizzare il rapporto qualità/dimensione per risparmiare spazio e banda e sperare che questo influisca positivamente sulla fluidità di visualizzazione per i futuri spettatori. Di recente mi è capitato di doverlo fare parecchie volte e la scelta degli strumenti per farlo non è stata semplicissima.

Pubblicare un video sul web vuol dire quasi sempre convertirlo in formato FLV e benchè sia un formato sempre più diffuso, ci sono molti programmi che convertono video da questo formato ad altri formati più comuni (AVI, MPEG, MOV, MP4, ecc..) ma pochi che fanno l’operazione inversa, ovvero la conversione da formati comuni come AVI, MPEG, MOV, MP4 o simili ad FLV. Quelli che effettuano un lavoro egregio sono quasi tutti a pagamento e non permettono di scegliere più di tanto le impostazioni desiderate, quelli gratuiti generano dei risultati di pessima qualità eccezzion fatta per l’ottimo FFMPEG.

Essendo sul mercato da diversi anni ed avendo una versatilità ed una modularità eccellente, oltre al fatto che è gratuito ed open source, negli anni ci sono stati dei tentativi di renderlo più semplice ed intuitivo da utilizzare costruendoci attorno simpatiche interfacce grafiche (vedi WinFF e FfmpeX) che però ho sempre trovato limitate (in  quanto non permettono di accedere a tutte le funzionalità della versione da riga di comando) e piene di piccoli bug (personalmente non sono mai riuscito a far fare una conversione .mov -> .flv a FfmpegX).

Da quando ho scoperto il blog di Rodrigo Polo ho risolto tutti le mie difficoltà tornando ad utilizzare con successo FFMPEG da riga di comando.

Vi riporto di seguito (sperando che la cosa possa servire a qualcuno) come poter installare su Windows, Linux e Mac OS X quest’ottimo programma di conversione audio/video come spiegato in spagnolo dallo stesso Rodrigo.

GNU Linux – Ubuntu

  1. Aprite il Terminale (andando nel menu in alto a sinistra Apllicazioni ->Accessori -> Terminale)
  2. Digitate una per una le seguenti linee:
    wget http://rodrigopolo.com/ffmpeg/binkit/gnulnx/binkit-v1.2.tar.gz
    tar xzvf binkit-v1.2.tar.gz
    cd binkit-v1.2/
    ./install.sh
    cd ..
    rm -rf ./binkit-v1.2
    rm binkit-v1.2.tar.gz

Windows

  1. Scaricate e scompattate questo archivio in formato zip
  2. Posizionatevi nella cartella dove è contenuto il file “install.bat”
  3. Cliccateci sopra con il tasto destro selezionando la voce “Esegui come Amministratore”
  4. Per verificare che FFMPEG sia installato correttamente avviate la console (Start , qundi digitate cmd nel campo di ricerca e selezionate cmd.exe) e digitate il comando “ffmpeg”

Mac OS X

  1. Aprite il Terminale (Applicazioni -> Utilities -> Terminale)
  2. Digitate una per una le seguenti linee:
    curl -O http://rodrigopolo.com/ffmpeg/binkit/mac/binkit-v1.1.tar.gz
    tar xzvf binkit-v1.1.tar.gz
    cd binkit-v1.1/
    ./install.sh
    cd ..
    rm -rf ./binkit-v1.1
    rm binkit-v1.1.tar.gz

La domanda che sorgerà spontanea a questo punto sarà: come cavolo utilizzo FFMPEG da riga di comando che ha un numero di opzioni e di parametri veramente spropositato?

Anche in questo caso ci viene in aiuto un ottimo strumento di Rodrigo che vi risparmierà ore ed ore passate a leggere le pagine del manuale del programma: andate in questa pagina, scegliete le opzioni di conversione che più vi aggradano in base a quello che dovete fare e copiate ed incollate sul terminale o sulla console (volendo per Windows potete scaricare anche uno script da eseguire) e date in pasto al vostro computer la conversione da effettuare.

Che ne pensate? Troppo complicato? Cosa avete sempre usato per effettuare questo genere di operazione? A me sembra un’ottima soluzione se non avete la fobia di utilizzare il terminale o la console del vostro computer e che porta ai risultati migliori a costo zero.

P.S. Vi sono mancato? Sono certo di no… comunque pervostra sfortuna mi sta ritornando l’ispirazione per scrivere qualcosa da queste parti

11 pensieri riguardo “FFMPEG: istruzioni per l’uso

  1. Ciao Davide, perdona la mia ignoranza in fatto di tecnologia… sono Elena e sto cercando il programma Mencoder. Chi lo utilizza dice che è un ottimo convertitore video. Dato che non riesco a scaricare Ubuntu, mi da sempre errore alla fine quando cerco di installarlo dalla chiavetta, dove posso trovare il programma? Tra l’altro per il momento è l’unico che mi interessa quindi installare Ubuntu mi sembra anche eccessivo.
    Ho un Asus preso nel 2013 che va a chiavette usb. Ho provato a cercare il Bios, ma non è quello e quando mi dice di riavviare il computer per completare l’installazione, la cancella automaticamente. Ho letto che si può utilizzare Wubi (se non ricordo male), ma anche quello non serve. A me interessa solo mencoder, o un programma simile che dia gli stessi risultati (giù i mb e nessuna modifica (o quasi) alla qualità video.
    Scusa non sono tecnologica e faccio sempre confusione. Spiegazioni semplici per favore.

  2. all’esecuzione del comando:
    tar xzvf binkit-v1.1.tar.gz

    restituisce:
    tar: Unrecognized archive format: Inappropriate file type or format
    tar: Error exit delayed from previous errors.

  3. Ho una domanda da fare… Per utilizzarlo è obbligatorio installarlo? Perchè sto cercando di realizzare una gestione video per un sito di una persona che conosco, e mi servirebbe una sorta di conversione di file video in flv. Dato che non vorrei limitare la sua scelta all’inserimento di un solo file di questo formato, volevo fargli fare l’equivalente che fa youtube. Ma per farlo funzionare, lo devo necessariamente installarlo sul server? Spero di essermi spiegato, in qualche modo 😀

  4. “Scaricate e scompattate questo archivio in formato zip
    Posizionatevi nella cartella dove è contenuto il file “install.bat”
    Cliccateci sopra con il tasto destro selezionando la voce “Esegui come Amministratore”

    Ho fatto tutto questo per windows xp ma non mi compare la voce “ESEGUI COME AMMINISTRATORE” SUL FILE “INSTALL.BAT” !!!! E’ NORMALE????

    GRAZIE

Rispondi