Installare Leopard dal tuo iPod o da un HD esterno

Visto che la cosa mi è stata chiesta da più persone e ho sempre risposto che non pensavo si potesse fare (sbagliando) è venuto il momento di fare pubblica ammenda e chiedere scusa. Ebbene si: per installare Mac OS X Leopard non è strettamente necessario un DVD Dual Layer ma potete fare tutto sfruttando il vostro iPod (se è abbastanza capiente) o un qualsiasi hard disk esterno. Ora giustamente volete qualche dettaglio in più su come si effettua l’operazione perchè anche voi siete sprezzanti delle leggi e del pericolo e avete scaricato via P2P l’immagine compressa in formato .dmg dell’ultimo sistema operativo di casa Apple, o come si suol dire in questi casi, “siete soliti perdere nel marasma del vostro disordine i vostri CD/DVD” ma ne avete sempre una copia di backup sul vostro hard disk: che previdenti!!!

Per prima cosa presupponiamo che siate delle persone che amano vivere nella legalità: siete in possesso del DVD di installazione di Leopard ed occorre salvarsene un’immagine in formato .dmg sulll’hard disk o sull’iPod. Serve sempre come copia di backup e soprattutto serve per poi procede in questa pseudo-guida. Se invece siete sprezzanti del pericolo e avete scaricato Leopard che ne so via BitTotternt o eMule potete passare candidamente al punto successivo.

Creazione di un immagine DMG del disco di installazione di Leopard

Inserito il disco di installazione di Leopard nel vostro Mac e aprite Utility Disco (Applicazioni->Utility->Utility Disco). nella barra laterale sulla sinistra selezionate l’immagine del DVD appena inserito e a questo punto cliccate sul bottoncino in alto “Nuova Immagine“. Vi verrà chiesto di dare un nome al file immagine che state creando (ad esempio Leopard.dmg) e dove volete salvare il tutto, quindi confermate ed aspettate che l’operazione termini.

Attivare l’immagine sull’hard disk esterno o iPod

Utilità Disco 1Una volta salvata l’immagine del DVD di installazione di Leopard in formato .dmg, per procedere all’installazione da iPod o hard disk dovrete attivarla e trasferircela sopra: vediamo come fare il tutto.

Ipotizziamo che il vostro iPod (o hard disk esterno) sia montato correttamente sulla scrivania e che vogliate formattarlo. Riaprite Utility Disco e dalla barra laterale a sinistra selezionate l’icona corrispondente al vostro iPod e quindi posizionatevi sulla seconda scheda in alto a artire da sinistra “Inizializza” e scegliete come Formato VolumeMac OS Extended (Journaled)” a questo punto cliccate su inizializza e confermate. Ovviamente tale operazione cancellerà tutto il contenuto presente sul vostro iPod/HD quindi fate bene attenzione a non fare tale operazione senza essere sicuri di quello che stte facendo perchè perderete tutti i dati presenti sul dispositivo esterno e se non li avete preventivamente salvati altrove li perderete definitivamente.

Utilità Disco 2

Adesso è ora di ripristinare l’immagine disco in formato .dmg di Leopard sul vostro iPod o hard disk esterno e tanto per cambiare useremo Utility Disco quindi se lo avete chiuso riapritelo e fate quanto segue. Selezionate nella barra laterale a sinistra il vostro iPod e quindi posizionatevi nella prima scheda in alto a partire da destra, ovvero “Ripristina“. rascinate il file Leopard.dmg (o come lo avete chiamato) nel box “Sorgente” e nella “Destinazione” trascinate invece il vostro iPod/HD esterno e quindi cliccate su “Ripristina“. Ora dovrete aspettare solo qualche minuto che l’operazione vada a buon fine.

Utilità Disco 3

Selezionate il vostro iPod o hard disk esterno come Disco di Avvio

Siamo giunti quasi al termine perchè ora non vi resterà che aprire le Preferenze di Sistema (Menu Mela -> Preferenze di Sistema) andare nella sezione Disco di Avvio e selezionare la cartella contenente Mac OS X 10.5 che avete appena ripristinato sul vostro iPod/HD. A questo punto vi basterà riavviare il Mac e magicamente partirà il classico processo di installazione di Mac OS X che vi permetterà di installare Leopard sul vostro mac senza bisogno del DVD di installazione.

Disco di Avvio

Conclusioni

Mi rendo conto che il processo è un attimino macchinoso e forse non è per tutti, ma sono sicuro che comunque servirà a molti e soprattutto a coloro che non possedendo un masterizzatore per DVD Dual Layer e avendo perso o non possedendo l’originale vorranno fare il grande passo ed installare Leopard sul loro Mac.

100 pensieri riguardo “Installare Leopard dal tuo iPod o da un HD esterno

  1. Ciaooo io ho seguito il tuo tutorial, spiegato in maniera eccellente, ma ho avuto un problema.
    Nel punto in cui ripristino il mio HD con il file .dmg dopo qualche istante che clicco ripristina mi compare una finestra con questo messaggio:
    Impossibile convalidare la sorgente – Risorsa momentaneamente non disponibile.

    e qui…non zo che fa.

    Grazie 🙂

  2. Ciao Luigi,ogni tanto ho bisogno di un un iMac G4 di mio figlio che volevo Ciao Davide,ho seguito alla lettera il tuo tutorial e sono riuscito a mettere su iPod il file immagine di Leopard e trasformarlo in un hd boot.L!installazione parte ma Il problema è che il mio imac è 800mhz e non 867 come dice la Apple e quindi al momento che seleziono la lingua italiana nella schermata di Leopard per l’installazione mi dice “che questa versione di osx non si può installare su questa macchiana” Allora ho usato Leopard assistance che dovrebbe modificarmi provvissoriamente i mhz ma quando lo riavvio per farlo parrtire da HD mi perde le impostazioni virtuali create da Leopard assistance. Esiste un modo per fare l’installazione?

    Ti ringrazio per l’aiuto e complimenti per la tua conoscenza

  3. I miei più sentiti complimenti sia per la tua cultura sia per come hai esposto questa curiosità…..io ho avuto fortuna ad avere il “backup” giusto quindi è andato tutto ok…infatti ho prima installato il 10.6 e successivamente attraverso l’aggiornamento l’ho portato al 10.6.8 (ora funziona anche il magic mouse che prima (con tiger) usavo come un normale mouse).
    Il tutto l’ho fatto perchè avendo preso l’iPhone4S non potevo connetterlo all’iTunes perchè era troppo vecchio…..
    Detto questo posso raccontare la mia esperienza, magare potrebbe servire a qualcun’altro….
    Non avendo un hd esterno formattato in hfs+ ho dovuto prima spostare tutti i file su un altro hd esterno, successivamente ho effettuato il backup attraverso (Carbon Copy Cloner il quale mi ha chiesto di inizializzare l’hd esterno in hfs+, così attraverso Utility Disco ho effettuato prima la partizione in 2 sezioni (entrambe in hfs+) dove ho messo nella prima partizione il backup fatto con CCC e nella seconda partizione ho caricato il Leopard.dmg).
    Subito dopo aver fatto questo sono comparse i 2 hd (virtuali) sulla scrivania e mi è comparsa la finestra del disco di installazione di Leopard.
    Siccome non sapevo se procede o meno all’installazione ho preferito seguire Davide, infatti sono entrato in Preferenze di Sistema->Disco di Avvio e nella finestrella “Seleziona il sistema che desideri usare per avviare il computer” ho digitato 10.6 Leopard……..et voilà….ha chiuso tutto ed è partita l’installazione…….
    Dopo 45 minuti è terminata e mooooooolto lentamente è arrivato alla schermata iniziale del login che originariamente avevo su Tiger (così mi sono detto: vuoi vedere che invece di formattare mi ha archiviato il tutto e installato il Leopard??? e così è stato) [miraccomando ragazzi il procedimento è lento quindi anche se pensate che si sia bloccato non toccatelo (oppure spingete solo shift) perchè lui comunque sta lavorando] io per 2 volte ho pensato si fosse piantato e invece proprio quando stavo per buttare la spugna mi ha dato segni di vita :D….tornando a noi….dopo aver fatto il login (sempre lentamente) è comparsa la schermata di Benvenuto in Leopard….e ho potuto riavere il mio MacBook rinnovato…….successivamente siccome non mi vedeva il magic mouse sono andato in Mela->Informazioni su questo Mac->Aggiornamento Software e dopo un’altra oretta ha terminato l’aggiornamento, riavviato il tutto e portandomi da 10.6 a 10.6.8….
    Ora è tutto ok, funziona iTunes con iPhone, funziona magic mouse e vediamo se facciamo anche altro.
    Grazie infinite per tutto Davide, ti ammiro per come sei e per il tuo curriculum vitae.
    A presto Alessio.

  4. scusa io ho un pentium IV con la mobo asus p5w dh deluxe e la scheda grafica asus nvidea engt240 la configurazione mostrata sopra dei driver deve essere la stessa xk sn un po confuso?????

  5. Ciao, io ho fatto tutto alla lettera, ma quando riavvio il mac e scelgo il disco esterno mi fail segno di divieto di sosta e poi fa boot la l’ hd del mac… non capiscoperchè… mi tocca usare questa procedura perche il dvd drive del mac non funziona…

    Ciao grazie!

  6. ma certo che ho letto che sull Intel funziona,il mio e core 2 duo. appunto per qst nn so spiegarmi perche nn mi fa partire l installazione.
    chiedevo,quale puo essere il problema?
    seguo le spiegazioni passo passo arrivo che lo legge come disco di avvio ma riavviando nn succede nulla.neanche premendo alt e selezionando hd fa nt, parte ugualmente con tiger.
    che e difettato il dmg nn credo perche quando l ho “condiviso” stavano un sacco di utenze,e l ho ottenuto in pochissimo tempo.credo quindi che sia buono….
    che mi sapresti aggiungere?
    grz delle tue risp e del tempo 😀

Rispondi