Categorie
Curiosità MondoMac

Installare Leopard dal tuo iPod o da un HD esterno

Visto che la cosa mi è stata chiesta da più persone e ho sempre risposto che non pensavo si potesse fare (sbagliando) è venuto il momento di fare pubblica ammenda e chiedere scusa. Ebbene si: per installare Mac OS X Leopard non è strettamente necessario un DVD Dual Layer ma potete fare tutto sfruttando il vostro iPod (se è abbastanza capiente) o un qualsiasi hard disk esterno. Ora giustamente volete qualche dettaglio in più su come si effettua l’operazione perchè anche voi siete sprezzanti delle leggi e del pericolo e avete scaricato via P2P l’immagine compressa in formato .dmg dell’ultimo sistema operativo di casa Apple, o come si suol dire in questi casi, “siete soliti perdere nel marasma del vostro disordine i vostri CD/DVD” ma ne avete sempre una copia di backup sul vostro hard disk: che previdenti!!!

Per prima cosa presupponiamo che siate delle persone che amano vivere nella legalità: siete in possesso del DVD di installazione di Leopard ed occorre salvarsene un’immagine in formato .dmg sulll’hard disk o sull’iPod. Serve sempre come copia di backup e soprattutto serve per poi procede in questa pseudo-guida. Se invece siete sprezzanti del pericolo e avete scaricato Leopard che ne so via BitTotternt o eMule potete passare candidamente al punto successivo.

Creazione di un immagine DMG del disco di installazione di Leopard

Inserito il disco di installazione di Leopard nel vostro Mac e aprite Utility Disco (Applicazioni->Utility->Utility Disco). nella barra laterale sulla sinistra selezionate l’immagine del DVD appena inserito e a questo punto cliccate sul bottoncino in alto “Nuova Immagine“. Vi verrà chiesto di dare un nome al file immagine che state creando (ad esempio Leopard.dmg) e dove volete salvare il tutto, quindi confermate ed aspettate che l’operazione termini.

Attivare l’immagine sull’hard disk esterno o iPod

Utilità Disco 1Una volta salvata l’immagine del DVD di installazione di Leopard in formato .dmg, per procedere all’installazione da iPod o hard disk dovrete attivarla e trasferircela sopra: vediamo come fare il tutto.

Ipotizziamo che il vostro iPod (o hard disk esterno) sia montato correttamente sulla scrivania e che vogliate formattarlo. Riaprite Utility Disco e dalla barra laterale a sinistra selezionate l’icona corrispondente al vostro iPod e quindi posizionatevi sulla seconda scheda in alto a artire da sinistra “Inizializza” e scegliete come Formato VolumeMac OS Extended (Journaled)” a questo punto cliccate su inizializza e confermate. Ovviamente tale operazione cancellerà tutto il contenuto presente sul vostro iPod/HD quindi fate bene attenzione a non fare tale operazione senza essere sicuri di quello che stte facendo perchè perderete tutti i dati presenti sul dispositivo esterno e se non li avete preventivamente salvati altrove li perderete definitivamente.

Utilità Disco 2

Adesso è ora di ripristinare l’immagine disco in formato .dmg di Leopard sul vostro iPod o hard disk esterno e tanto per cambiare useremo Utility Disco quindi se lo avete chiuso riapritelo e fate quanto segue. Selezionate nella barra laterale a sinistra il vostro iPod e quindi posizionatevi nella prima scheda in alto a partire da destra, ovvero “Ripristina“. rascinate il file Leopard.dmg (o come lo avete chiamato) nel box “Sorgente” e nella “Destinazione” trascinate invece il vostro iPod/HD esterno e quindi cliccate su “Ripristina“. Ora dovrete aspettare solo qualche minuto che l’operazione vada a buon fine.

Utilità Disco 3

Selezionate il vostro iPod o hard disk esterno come Disco di Avvio

Siamo giunti quasi al termine perchè ora non vi resterà che aprire le Preferenze di Sistema (Menu Mela -> Preferenze di Sistema) andare nella sezione Disco di Avvio e selezionare la cartella contenente Mac OS X 10.5 che avete appena ripristinato sul vostro iPod/HD. A questo punto vi basterà riavviare il Mac e magicamente partirà il classico processo di installazione di Mac OS X che vi permetterà di installare Leopard sul vostro mac senza bisogno del DVD di installazione.

Disco di Avvio

Conclusioni

Mi rendo conto che il processo è un attimino macchinoso e forse non è per tutti, ma sono sicuro che comunque servirà a molti e soprattutto a coloro che non possedendo un masterizzatore per DVD Dual Layer e avendo perso o non possedendo l’originale vorranno fare il grande passo ed installare Leopard sul loro Mac.

100 risposte su “Installare Leopard dal tuo iPod o da un HD esterno”

Ciao Davide, guida molto chiara, complimenti.
Ho un problema; uso un HD esterno (via USB), formattato come dici tu, ripristino l’immagine di Leo, tutto ok.
Quando vado a selezionare il disco di avvio dalle preferenze non vedo nulla se non la 10.4 e l’avvio netwotk.
Quale può essere il problema ?
ps; l’HD è sempre collegato 🙂

Complimenti Davide interessantissimo post, ho seguito la tua guida ma quando devo scegliere l’ipod come destinazione non mi fa nè scrivere nè trascinare il file…

perfetto 😉

cmq la procedura descritta funziona al 100% in quanto lho dovuta realizzare e poi mettere in atto per installare Leopard sul mio mac mini…

insomma ora se dopo tutte queste quide c’è ancora qualcuno che non riesce ad installare sto leopard… 😀

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.